Con il termine osteoporosi parliamo di una condizione di rarefazione ossea che provoca fratture e disabilità a livello motorio; tra le persone che ne soffrono, circa l’80% sono donne in post menopausa.

Vediamo in che modo possiamo contrastare l’insorgere dell’osteoporosi a partire dall’alimentazione.

Alimentazione e osteoporosi

Calcio, fosforo e vitamina D per prevenire l’osteoporosi

Trattandosi di un problema a livello osseo, per ridurre la comparsa dell’osteoporosi è importante che il nostro organismo disponga del giusto apporto di calcio, fosforo e vitamina D.

Negli anni però, la capacità di assorbimento di questi elementi si riduce. A questo proposito, alcune persone potrebbero pensare che aumentando il consumo di prodotti che ne contengono come latticini, ortaggi e legumi riuscirebbero ad avere l’apporto necessario per il proprio organismo.

Sbagliato! Infatti, la capacità di assorbimento varia da alimento ad alimento per cui è importante non eccedere il consumo di nessun prodotto nello specifico, ma consumarli in maniera equilibrata.

Dal punto di vista nutrizionale, tra i fattori che influenzano la capacità di assorbimento di calcio, fosforo e vitamina D troviamo ad esempio:

  • l’età. Come anticipato, con gli anni la capacità di assorbimento si riduce quasi della metà: dal 60% dei bambini al 40% in età adulta;
  • l’eccesso di frutta, verdura e ortaggi. Il consumo eccessivo di questi alimenti favorisce l’insorgenza di alcune molecole che incidono negativamente sul corretto assorbimento;
  • l’eccesso di caffè. Nel tempo, l’abuso eccessivo di questa bevanda può creare una sorta di barriera che ostacola l’assorbimento di questi minerali.

Osteoporosi: come favorire l’assorbimento di calcio

Per favorire l’assorbimento di calcio possiamo:

  • consumare prodotti a base latte in modo equilibrato
  • controllare i livelli di vitamina C e D
  • potenziare l’apporto di probiotici per sostenere l’attività intestinale
  • svolgere regolarmente attività fisica
  • esporci al sole nei mesi primaverili ed estivi

Dietista a Chieti Scalo: dietoterapia per contrastare le patologie

In base allo stile di vita e all’età di ognuno è fondamentale seguire una dieta completa e che aiuti a contrastare l’insorgenza di condizioni come quella che abbiamo visto.

Inoltre, per chi soffre di problemi specifici esistono diversi tipi di dietoterapie studiate in base alle esigenze e alle patologie di ogni paziente.

Per saperne di più, prenota un incontro gratuito presso il mio studio dietistico a Chieti Scalo in Viale dell’Unita d’Italia 407.

Con l’occasione ti invito a seguire la mia pagina Facebook! 

Menu
×

Possibilità di consulenza online

× Consulenza Online